Nduja

Nduja

Il nome 'nduja probabilmente deriva dal francese andouille, una salsiccia a base di frattaglie di maiale. É un grosso insaccato che una volta tagliato ha consistenza morbida e colore rosso vivo, dato dal peperoncino, che ne permette anche la lunga conservazione.

Il modo migliore per degustare la 'nduja è quello di spalmarla su fette di pane rustico tostato e caldo, anche se tanti sono gli abbinamenti, come base per il soffritto di ragù o sugo di pomodoro.

Vuoi vivere anche tu questa esperienza?